Sinusite

Cos'è la sinusite

La sinusite è l'infiammazione dei seni paranasali. Può essere a decorso acuto ocronico.

Cosa sono i seni paranasali

I seni paranasali sono quattro paia di ossa alloggiate all'interno del massiccio facciale. Ricoprono molte funzioni importanti. Fra queste:

attutiscono i traumi
alleggeriscono il peso del cranio
regolano il tono di voce
proteggono occhi e denti dagli sbalzi di temperatura
umidificano l'aria inspirata

Cause della sinusite

Un qualsiasi processo infiammatorio che interessa le cavità paranasali può essere alla base della sinusite.

Spesso l'infiammazione è  riconducibile all'attacco di rinite origine virale, batterica, fungina, non infettiva.

L'arcata dentaria comunica con i seni paranasali attraverso molari e premolari, ma difficilmente una sua infezione provoca sinusite.

Sintomi della sinusite

La sinusite generalmente provoca:

cefalea
febbre
emissione di muco giallo-verde
tosse grassa
mal di denti
senso di pressione al volto, in zona differente a seconda dei seni paranasali colpiti

Esistono tre tipi di sinusite.

Sinusite acuta (dalle 2 alle 3 settimane di durata)
Sinusite cronica (dura più mesi)
Sinusite ricorrente (i sintomi si presentano più volte l'anno)

Rimedi alla sinusite

La terapia standard prevede la somministrazione di  decongestionanti e antistaminici. In casi gravi, previo consulto medico, è possibile ricorrere a antinfiammatori, antistaminici e cortisone. Per la sinusite cronica è consigliata terapia termale