Faringite

Cos'è la faringite

La faringite è ciò che comunemente viene definito come mal di gola. Difficoltà a deglutire e tosse sono generalmente le caratteristiche che definiscono questa infiammazione.

Cause della faringite

Nella maggior parte dei casi la faringite è provocata dall'azione di agenti virali, più raramente da batteri.

Causano l'infiammazione molto spesso:

Adenovirus di tipo 1-2-3-5
Morbillo
Mononucleosi
Influenza
Streptococchi

Incidenza della faringite

La faringite colpisce soprattutto i bambini di età compresa fra i 4 ed i 7 anni di età (ben difficilmente si verifica prima).  La maggior  parte dei casi si verifica in inverno o all'inizio della primavera.

Sintomi della faringite
 
I sintomi cambiano a seconda che la faringite venga provocata da agenti virali o batterici. Il mal di gola, generalmente, è accompagnato da febbre, difficoltà a deglutire (disfagia). Possono verificarsi anche nausea, vomito, dolori addominali, tosse.  Difficilmente insorgono congiuntivite e diarrea.

I linfonodi del collo risultano gonfi quando l'infiammazione è prolungata. Mal di orecchi, placche alla gola, calo della voce, sangue nella saliva possono sopraggiungere nei casi più gravi.

Rimedi alla faringite

Per la faringite batterica: antibiotici come moxicillina, benzatin-penicillina, penicillina V.
Per la faringite virale: Fans

L'intervento chirurgico è consigliabile solo in determinati casi, ad esempio nel caso il soggetto soffra di adenoidi ingrossate.