Eritema

Cosa sono gli eritemi

Gli eritemi sono una risposta al massiccio apporto di sangue verso il derma superficiale, dinamica responsabile del caratteristico arrossamento con il quale si presentano.

Causa dell'eritema

Le cause degli eritemi possono essere divise in varie tipologie

Eritemi di tipo fisico: risposta ad una esposizione a radiazioni, fonti di calore etc.
Eritemi di tipo chimico: risposta ad una esposizione a smog o sostanze tossiche
Eritemi di tipo infettivo: risposta a infezioni come la micosi
Eritemi allergici o emotivi, rispettivamente risposta ad alllergie o a stati emotivi come situazioni di imbarazzo.

Eritemi più frequenti

L'eritema solare è uno degli eritemi più frequenti. È riconducibile alla prolungata esposizione al sole, generalmente nelle ore più calde e senza adeguata protezione. L'eritema solare causa arrossamento e/o bruciore e tende a risolversi in una settimana. Nei casi più gravi possono comparire anche vescicole.

Altri tipi di eritema piuttosto frequenti sono:
eritema da pannolino
eritema a farfallla
eritema migrante

Piuttosto raro è invece la sindrome di steven-johnson. Si tratta di un'eritema che causa bolle su viso, genitali, cavo orale. È tra gli eritemi più pericolosi e può avere esiti fatali.

Cura degli eritemi

Gli eritemi sono diversi, dunque innanzitutto occorre indagare sulla causa generante. Nel caso vi siano dubbi in tal senso, è sempre consigliabile un consulto medico e/o con uno specialista dermatologo.

Generalmente, a seconda dei casi,  i farmaci più indicati sono emollienti, idratanti, probiotici, prodotti a base di aloe vera.