Perché il magnesio si assume assieme al potassio?

Perché il magnesio si assume assieme al potassio?

Magnesio e Potassio: spesso li troviamo insieme in diversi integratori naturali, ma qual è il motivo di questo abbinamento?

Per apprendere questo aspetto, bisogna prima sapere a cosa servono questi due minerali.

Perché il magnesio si assume assieme al potassio?

Magnesio e Potassio: spesso li troviamo insieme in diversi integratori naturali, ma qual è il motivo di questo abbinamento?

Per apprendere questo aspetto, bisogna prima sapere a cosa servono questi due minerali.

Magnesio

Il magnesio è un minerale ricco di proprietà, fondamentale per diverse funzioni vitali: buona parte del magnesio, nel nostro corpo, si trova nelle ossa, nei muscoli e nei liquidi extracellulari.

La sua funzione principale è quella correlata al metabolismo del glucosio, è fondamentale anche per l’assorbimento del calcio, svolgendo un’azione importante anche nei processi di mineralizzazione delle ossa, e supporta lo smaltimento dei grassi, oltre a prendere parte nelle reazioni di sintesi del colesterolo come coenzima.

Potassio

Il potassio è un minerale che si assume su base quotidiana attraverso l’alimentazione ed è importantissimo per il corretto funzionamento dell’organismo; buona parte del potassio presente nell’organismo è situato all’interno delle cellule ed è coinvolto in numerose funzioni biologiche, tra cui:

  • pressione sanguigna e battito cardiaco;

  • bilancio idrico;

  • contrazione muscolare e salute delle ossa;

  • trasmissione degli impulsi nervosi.

Carenza

La carenza di magnesio si presenta in seguito a un insufficiente assimilazione alimentare del minerale, ma può anche essere causata dall’alcolismo. I sintomi più evidenti sono l’irritabilità, i crampi e la stanchezza.

La carenza di potassio, nota anche come ipokaliemia, porta anch’essa a sintomi come stanchezza, debolezza o crampi muscolari, nausea, sonnolenza, palpitazioni e costipazione. In più, potrebbe essere possibile il manifestarsi di anomalie del ritmo cardiaco, specialmente se già si soffre di patologie cardiovascolari.

Perché insieme

Dalle loro caratteristiche si comprende che vi è una grande correlazione biologica tra il magnesio e potassio. Il magnesio è molto importante per la presenza di potassio nel sangue e quindi per la pompa sodio/potassio, che trasporta gli ioni alle cellule.

Li si trova, quindi, spesso associati perché è sovente una carenza simultanea di entrambi i minerali e, per tornare ai giusti valori, può essere sufficiente aumentarne l’apporto con l’alimentazione oppure con i giusti integratori al cui interno magnesio e potassio sono solitamente per apportare benefici sia idratanti che diuretici.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.


  • Data: 06-08-2020
  • Commenti: 0

Lascia un Commento