Acido ialuronico: benefici, consigli e utilizzi

Acido ialuronico: benefici, consigli e utilizzi

La salute, il benessere e la bellezza del corpo umano dipendono da una serie di fattori che, di certo, non possono essere ascrivibili a un unico principio.

Acido ialuronico: benefici, consigli e utilizzi

La salute, il benessere e la bellezza del corpo umano dipendono da una serie di fattori che, di certo, non possono essere ascrivibili a un unico principio.

Esiste però un elemento, definito da alcuni “elisir di lunga bellezza”, ovvero l’acido ialuronico, dalle spiccate proprietà: ma che cos’è l’acido ialuronico e perché è così importante per l’organismo?

Che cos’è?

L’acido ialuronico è una macromolecola presente naturalmente dal nostro corpo, nello specifico lo si trova nei liquidi degli occhi e delle ossa.

Ha la funzione di idratare e proteggere i tessuti, supportando soprattutto l’idratazione e l’elasticità della pelle; quando il corpo invecchia, la sua concentrazione si riduca e questo è una delle ragioni per cui si formano rughe e inestetismi.

Nessun alimento contiene l’acido ialuronico, anche se una alimentazione equilibrata supporta la sua formazione nel corpo: sono benefici, in questo senso, gli alimenti a buon contenuto di vitamine A, C, E, omega-3 e polifenoli. Gli alimenti che ne ostacolano la formazione sono quelli ad alto contenuto di grassi saturi e zuccheri semplici.

Cosmesi

L’acido ialuronico è utilizzato nella cosmesi, proprio per le sue proprietà benefiche per la pelle: è un principio sicure e privo di effetti collaterali e i prodotti nei quali lo si trova sono spesso formulati per quelle aree della pelle dove i segni del tempo si manifestano prima: contorno labbra e contorno occhi.

Questi prodotti sono efficaci quando usati con costanza e risultano ancora più benefici se contenenti anche collagene: queste due sostanze, insieme, aumentano le loro proprietà anti-invecchiamento e anti-rughe perché le fibre di collagene, insieme all'acido ialuronico, formano proprio la struttura che dona elasticità ai tessuti.

Medicina

In campo medico l’acido ialuronico è utilizzato per iniezioni o infiltrazioni, effettuate ovviamente esclusivamente da specialisti, tramite trattamenti efficaci e sicuri. Se iniettato sottocute, viene integrata la fisiologica produzione di questa sostanza che si riduce col passare del tempo.

È bene specificare che tali iniezioni, utili per ringiovanire e rimpolpare diverse parti del volto, hanno effetto immediato, ma non durano per sempre, dato che, per legge, i filler devono essere composti da materiali riassorbibili.

Altre proprietà

Oltre ai benefici che dona alla salute della pelle, l’acido ialuronico opera anche in altre parti del corpo.

Articolazioni

L'acido ialuronico è alla base del liquido sinoviale, ossia il fluido presente nelle articolazioni, che semplifica i movimenti ed evita lo sfregamento delle ossa fra loro, oltre a proteggere la cartilagine articolare e a supportarne la riparazione e la nutrizione.

Per gli occhi

Lo si trova anche nel liquido del bulbo oculare, l’umor vitreo, che aiuta a mantenere costante la pressione oculare e a tenere la retina in posizione. Esso contiene piccole fibre di collagene che interagiscono con le molecole di acido ialuronico.

Per i capelli

In commercio si trovano varie maschere e lozioni a base di acido ialuronico, che possono essere efficaci per ricostruire parti usurate del capello, come le doppie punte.

I trattamenti a base di acido ialuronico danno la possibilità di ripristinare la luminosità dei capelli, grazie alla loro azione rigenerante. Sono molto utili specialmente a fine estate, per trattare i danni dell'esposizione solare.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


  • Data: 17-12-2020
  • Commenti: 0

Tags:

Lascia un Commento