Cos’è la Fitoterapia e quali sono i suoi benefici

Cos’è la Fitoterapia e quali sono i suoi benefici

La Fitoterapia studia le piante presenti in natura e le utilizza per porre rimedio a problematiche di varia genere... scopri com'è possibile porre rimedio ai tuoi disturbi quotidiani.

La Fitoterapia è una disciplina che studia l’utilizzo delle piante e dei loro derivati per la cura di patologie acute o croniche.

Il termine “fitoterapia”, infatti, deriva dal greco phyton, ossia pianta, unito a therapeia, cura, ovvero “cura attraverso le piante”.

Si tratta della prima forma di medicina utilizzata dall’uomo. L’uso terapeutico delle piante è riportato già nei geroglifici egiziani e nei testi di orientali risalenti ad oltre 5.000 anni fa, per poi essere tramandato fino ad i giorni nostri.

Oggi la fitoterapia è considerata ancora una medicina alternativa, anche se molti dei principi attivi delle piante sono entrati a far parte dei comuni farmaci di sintesi come, ad esempio, esempio l’aspirina si basa sull’acido acetilsalicilico, che già le gli antichi Egizi, Sumeri o Greci estraevano dalla foglia e dalla corteccia di salice e utilizzavano per curarsi.

La fitoterapia trova largo impiego nel trattamento di patologie croniche come obesità, osteoporosio arteriosclerosi, ma anche nella cura di problemi meno gravi come stress, stati d’ansia, cistiti e dermatiti.

Chi non ha mai bevuto una camomilla o una tisana per rilassarsi?

Ad esempio, per combattere i disturbi del sonno, rilassare i nervi, combattere l’ansia e l’insonnia, si può optare per un infuso a base di Melissa o Passiflora.

Mentre peri dolori dell’artrosi si possono utilizzare piante come l’ortica bianca, il ribes nero o l’artiglio del diavolo, dagli effetti antinfiammatori e benefiche per la ricostruzione cartilaginea.

Non bisogna, però, minimizzarne l’ambito.

La professione del fitoterapeuta si basa su una laurea specialistica in Farmacia o in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, cui solitamente fa seguito un master di II livello o un altro corso di specializzazione.

Sul sito del Ministero della Salute è spiegato che “i farmaci fitoterapici sono tutti quei medicinali il cui principio attivo è una sostanza vegetale. Tali medicinali sono stati ufficialmente approvati dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), che ne ha verificato la loro qualità, efficacia e sicurezza, e sono venduti esclusivamente nelle farmacie”

Hai mai provato i prodotti fitoterapici per rimediare a fastidiosi disturbi? Inizia da questi o se vuoi saperne di più sulla fitoterapia, contattaci o vieni a trovarci presso la nostra sede, lo staff della Farmacia Masciaè a tua disposizione!


  • Data: 17-10-2018
  • Commenti: 0

Tags:

Lascia un Commento