Integratori alimentari e diete

Integratori alimentari e diete, sono utili?

Tre italiani su quattro fanno uso di integratori alimentari almeno una volta nel corso della loro vita. Ad affermarlo è una statistica di Gfk Euriso.

Quando è consigliabile assumere integratori alimentari


Gli integratori alimentari vanno assunti dietro consulto medico, indipendentemente che essi siamo o meno naturali.

Indicazione da tener presente molto bene soprattutto in caso di soggetto che sta seguendo una terapia farmacologica: la combinazione fra medicine e integratori può infatti avere effetti indesiderati anche molto gravi.

Gli integratori alimentari possono essere molto utili, ad esempio, nel caso di intolleranze come quella al lattosio. In casi come questo è utile somministrare prodotti all'enzima lattasi.

Integratori alimentari, cosa afferma la legge

La commissione europea ha autorizzato l'applicazione di 222 diciture sul packaging degli integratori alimentari.

Per la legge si tratta di “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate...

...L’impiego di vitamine e minerali negli integratori e la loro aggiunta agli alimenti, con le relative fonti, è attualmente disciplinato dal regolamento (CE) 1170/2009 del 30 novembre 2009, che modifica la direttiva 2002/46/CE e il regolamento (CE) 1925/2006 “per quanto riguarda gli elenchi di vitamine e minerali e le loro forme che possono essere aggiunte agli alimenti, compresi gli integratori alimentari” .

Diete

Per le diete è sempre bene affidarsi ad un esperto, evitando dunque le cosiddette “diete fai da te” che possono avere effetti deludenti o, in casi peggiori, risvolti negativi sulla salute.

La figura del nutrizionista in tal senso è centrale: una dieta buona per ogni individuo non esiste poiché ogni organismo ha le sue specifiche esigenze e bisogni.