Dolori muscolari dopo la palestra: cause e trattamento

Dolori muscolari dopo la palestra: cause e trattamento

dolori muscolari che possono comparire dopo la palestra rientrano tra i disturbi più comuni di chi sceglie questo tipo di attività fisica.

Possono presentarsi in seguito a diversi tipi di attività motoria ed è bene saperli distinguere dal torpore e dal bruciore conseguenti all'accumulo di acido lattico o a dolori dovuti a contratture.

In questo articolo parliamo di quei dolori che si palesano dopo almeno un giorno dall’allenamento e che si possono persistere anche più di una settimana.

I dolori muscolari che possono comparire dopo la palestra rientrano tra i disturbi più comuni di chi sceglie questo tipo di attività fisica.

Possono presentarsi in seguito a diversi tipi di attività motoria ed è bene saperli distinguere dal torpore e dal bruciore conseguenti all'accumulo di acido lattico o a dolori dovuti a contratture.

In questo articolo parliamo di quei dolori che si palesano dopo almeno un giorno dall’allenamento e che si possono persistere anche più di una settimana.

Cause dei dolori muscolari dopo la palestra

Una delle cause principali di questo tipo di dolori è lo stimolo eccessivo della forza e dell'ipertrofia portato fino all'esaurimento muscolare.

Tali sforzi portano a lesioni microscopiche del tessuto muscolare e connettivo, che hanno luogo per gran parte lungo il corso di quella che viene definita “contrazione eccentrica o isometrica” del muscolo.

Tali lesioni delle cellule muscolari portano alla liberazione di molecole infiammatorie, che interagiscono con i recettori del sistema nervoso periferico e fanno avvertire il dolore.

Tra le cause c’è anche il non rispettare i giusti tempi di recupero e lo stile di vita generale: soprattutto chi pratica molto sport e non segue un’alimentazione equilibrata è più esposto a questo tipo di dolori.

Trattamento dei dolori muscolari dopo la palestra

È sicuramente importante eseguire un buon riscaldamento muscolare prima di cominciare l’attività, al fine di evitare i piccoli traumi. Gli esercizi di avvicinamento, allo stesso modo, sono essenziali quando ci si allena ad alta intensità, per poi aumentare gradualmente il carico di lavoro.

Seppur non sempre necessario, è benefico ridurre la velocità di esecuzione: si parla soprattutto di quando si prova a sovraccaricare il corpo, caso in cui oltre certe intensità non è indicato movimenti rapidi. In tal modo è più facile anche controllare i movimenti: in tal modo si limita l'escursione articolare.

Prevedere i giusti recuperi tra le sessioni, al fine di evitare l’accumulo di più fattori dell'infiammazione nel muscolo, così come eseguire esercizi più complessi quando si è capaci di padroneggiarli.

Seguire una sana alimentazione è essenziale per essere lucidi, migliorare i tempi di recupero e anche controllare al meglio i movimenti. Allo stesso tempo, è importante assicurare al corpo la giusta idratazione, assumendo tanta acqua, facendo aumentare così il volume di sangue, che migliora la filtrazione renale e corrobora lo smaltimento di scorie e molecole infiammatorie.

Scopri i prodotti selezionati per il trattamento dei dolori muscolari!



Prodotti correlati

Lascia un Commento